Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

A.S. 2017-18
APPROVATO DAL COLLEGIO DOCENTI
IN ATTESA DI APPROVAZIONE DA PARTE DEL CONSIGLIO D'ISTITUTO
 
Il Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF) rappresenta la carta di identità tramite la quale il nostro Istituto esplicita la progettazione didattica, educativa e organizzativa predisposta per il triennio 2016-2019 e le sue modalità realizzative. Con questo documento il nostro Istituto intende porsi come “presenza” attiva nel contesto sociale, promuovendo i necessari rapporti con enti locali e con le diverse realtà istituzionali, culturali ed economiche del territorio in cui si trova e con le quali collabora nell’importantissimo ruolo educativo delle nuove generazioni.
È stato elaborato sulla base degli atti di indirizzo proposti dal Dirigente Scolastico, da una commissione appositamente nominata al fine di realizzare un’ampia condivisione con tutta la comunità scolastica ed è stato successivamente approvato dal Collegio dei Docenti e dal Consiglio di Istituto.
Rispetto al precedente piano dell’offerta formativa, il PTOF acquista l’obbligo di durata triennale, come sancito dalla Legge 107/2015; per il nostro Istituto, nel quale già da diversi anni l’offerta didattico-educativa viene pianificata su scala pluriennale, tale indicazione direttiva si configura come una forma di continuità rispetto ad una prassi ampiamente consolidata, sulla base dei principi del D.P.R. 275 del 1999 (Regolamento recante norme in materia di autonomia delle Istituzioni scolastiche).
Muovendo dall’ascolto dei bisogni educativi espliciti ed impliciti dell’utenza e alla luce dei traguardi e degli obiettivi generali indicati dal MIUR, il Piano Triennale dell’Offerta Formativa mira alla valorizzazione delle potenzialità e degli stili di apprendimento degli alunni, allo sviluppo del metodo cooperativo e laboratoriale all’interno della comunità scolastica, all’interazione e alla collaborazione con le famiglie, mediante forme di organizzazione didattica flessibili e tenendo conto della realtà e delle risorse sociali, culturali ed economiche del territorio, in coerenza con priorità, traguardi e obiettivi di processo individuati nell’Autovalutazione d’Istituto.
Al fine di offrire alle famiglie una pluralità di criteri di scelta, oltre alla vicinanza territoriale, tale proposta viene ulteriormente arricchita da iniziative di potenziamento e attività progettuali per il raggiungimento degli obiettivi formativi prioritari individuati, con l’intento di sviluppare le competenze chiave dei nostri bambini e ragazzi, rendendoli competitivi a livello europeo, educandoli all’interculturalità e all’integrazione e orientandoli al mondo del lavoro e all’inserimento nella società quali cittadini preparati e responsabili.
 
 
 
Vai all'inizio della pagina