Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
IL CYBERBULLISMO E IL MONDO VIRTUALE: IPOTESI DI PREVENZIONE E CONTRASTO
Ha preso il via il progetto : “Il cyberbullismo e il mondo virtuale: ipotesi  di prevenzione e contrasto” proposto dalla FIDAPA di Modica e approvato dal Collegio Docenti
dell’ I.C. “Raffaele Poidomani”. In un clima di attenzione e interesse , due classi della Istituto Comprensivo “Raffaele Poidomani” sono state coinvolte in un piacevole e sereno incontro alla presenza del Dirigente scolastico, prof.ssa Concetta Spadaro, dei docenti e della presidente della FIDAPA  ins. Irene Raudino.
I lavori, in maniera egregia, con semplicità, ma perizia, sono stati condotti dal Dott. Giuseppe Raffa, Pedagogista, Responsabile dell’Ambulatorio Antibullismo dell’Asp di Ragusa.
Dopo la proiezione di un cortometraggio è scaturito un vivace dibattito, con interventi appropriati a dimostrazione che la tematica è stata recepita in maniera corretta.
Dopo il dibattito è stato somministrato, previa autorizzazione dei genitori, un questionario anonimo.
A questo incontro seguirà un evento conclusivo che  sarà programmato nei prossimi mesi.
Il secondo incontro ha avuto come protagonisti i genitori. Dopo l’introduzione della Presidente Irene Raudino  e il saluto del Dirigente Scolastico dell’I. C. “Raffaele Poidomani”, prof.ssa Concetta Spadaro, la parola è passata al relatore, Dott. Giuseppe Raffa, pedagogista Responsabile dell’Ambulatorio Antibullismo dell’Asp di Ragusa. Esiste il bullismo scolastico e il bullismo tecnologico: il primo è circoscritto alle ore scolastiche, mentre il secondo non ha spazio, può andare in onda anche la notte;  non ha spazio perchè le pubblicazioni del bullo e della bulla possono essere diffuse in tutto il mondo. La scuola c’entra con il bullismo, ma tutto parte da casa, si trasferisce a scuola e poi riparte verso altri lidi, può essere bullismo sociale, può essere la vittimizzazione fuori dalla scuola e attraverso le nuove tecnologie.
Nel corso dell’incontro sono state esaminati i vari aspetti del fenomeno, le eventuali strategie per contrastarlo e, soprattutto, i suggerimenti per prevenirlo.
Viva l’attenzione dei genitori. Vivace il dibattito.
Articolo e immagini
IRENE RAUDINO
 

Accesso a Scuolanext


scuolanext
 

>  Famiglie


>  Personale Scolastico


 

 

PNSD

 
 

PON-FESR

 

Amministrazione Trasparente

amministrazione trasparente

 

Statistiche

Visite agli articoli
984188

Ultimi articoli

Vai all'inizio della pagina